REGIONE PUGLIA

Nell’ambito del governo del territorio della Regione Puglia nell’ultimo decennio le politiche della rigenerazione urbana sono state poste in essere già nel 2005 con l’approvazione dei Programmi Integrati di Riqualificazione delle Periferie e nel 2008 con l’approvazione della legge “Norme per la Rigenerazione Urbana”. Ulteriori interventi sono stati finanziati con il P.O. F.E.S.R. 2007 – 2013 – Asse VII per complessivi €450.000.000, con 219 comuni e 524 progetti finanziati.
Gli interventi progettuali realizzati possono essere distinti nei seguenti temi:
– Riqualificazione e rifunzionalizzazione di aree urbane lungo fascia costiera quale l’intervento a Manfredonia (FG), in corso di realizzazione, e quello realizzato sul lungomare di Torre Canne (BA) con la creazione di spazi pubblici in cui gli elementi di arredo urbano sono vere e proprie sculture;
– Recupero degli spazi pubblici dei centri storici e delle aree contermini quale quello realizzato a Bisceglie (BAT) volto alla riqualificazione del waterfront attraverso il restauro delle antiche mura aragonesi e quello realizzato ad Ostuni (BR) attraverso il recupero degli orti medievali extra moenia;
– Riqualificazione di quartieri periferici volti ad elevare il livello qualitativo e funzionale delle aree di uso pubblico quale quello realizzato nel quartiere Japigia a Bari;
– Interventi di riqualificazione delle cave dismesse come quello di Palagianello (TA) con la riconversione della ex cava in un parco attrezzato con annesso anfiteatro all’aperto e quello realizzato a Lecce in cui la ex cava è stata trasformata in un’area a verde pubblico con percorsi per mobilità dolce;
– Riqualificazione del sistema dell’accessibilità finalizzati a decongestionare i centri storici favorendo la successiva pedonalizzazione o incentivazione della mobilità dolce (parcheggio a Martina Franca -BR).