LA SOSTENIBILITÀ NEL SOCIAL HOUSING

Comitato promotore di Urbanpromo Social Housing
LA SOSTENIBILITÀ NEL SOCIAL HOUSING
A cura di Stefano Stanghellini, INU/URBIT, Università Iuav di Venezia

I progetti di social housing promossi dai numerosi e vari organismi riconducibili al settore del “privato sociale” si contraddistinguono per il possesso di numerosi elementi innovativi. Oltre agli aspetti di carattere sociale, rilevano quelli di natura urbanistica, architettonica e tecnologica.
L’adesione di questi progetti al principio di sostenibilità è effettiva e si manifesta nelle relazioni dell’intervento con il contesto urbano, nelle soluzioni architettoniche e nell’impiego dei materiali. Di conseguenza, la definizione di progetti sostenibili ha un diretto impatto sul contenimento dei costi relativi non solo all’investimento iniziale, ma anche all’intero ciclo della vita utile, con conseguente riduzione della spesa totale a carico delle famiglie residenti.
La presentazione di un campione significativo di progetti e di recenti realizzazioni documenta gli indirizzi che si stanno seguendo.

 

PROGRAMMA

Coordinano:
Franco Landini Stefano Stanghellini, INU/URBIT

“Valorizzazione funzionale ed energetica del patrimonio edilizio inutilizzato o sottoutilizzato attraverso gestioni comunicative innovative o autosostenibili (CIAO)”

Eleonora Cunico, Fondazione La Casa Onlus, Furio Fattori, Alexia Vendramini, Manuel Guarino, Caterina Toninato, Università degli Studi di Padova

“Le relazioni con il contesto urbano del Programma di Riqualificazione Urbana PRUACS Mattuglie, a Venezia”
Andrea Rumor, Direttore Generale IVe – La Immobiliare Veneziana srl

“Luoghi Comuni a Torino: residenze temporanee, riqualificazione e sostenibilità”
Francesca Bodano, Programma Housing – Compagnia di San Paolo

“Analisi sociologica sul caso ABITCOOP CASA CLIMA”
Vincenzo Marrone, dottore di ricerca in sociologia

“Build Heat: Tecnologie e soluzioni finanziarie innovative per la riqualificazione energetica”
Roberto Fedrizzi, EuracResearch, coordinatore del progetto europeo BuildHeat – Partner Rete RIGENERA

“La dimensione comunitaria e sostenibile dell’housing sociale: un intervento pilota a Messina”
Gaetano Giunta, Segretario Generale Fondazione di Comunità di Messina

“Il campus universitario di Santa Marta a Venezia”
Alberto Sidro, Fabrica Sgr, e Alberto Albertini, Consorzio di Progettazione

Dibattito

Interventi di:
Anna Buzzacchi, Presidente dell’Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Venezia
Giordana Ferri, FHS
Carlo Magnani*, Direttore del Dipartimento di Culture del Progetto, Università Iuav di Venezia
Ugo Cavallin, Presidente ANCE Venezia
Agnese Lunardelli, Presidente IVe e Presidente PMI Confindustria Venezia Rovigo

*In attesa di conferma