Il Laboratorio Nazionale per la Rigenerazione Urbana di Confcommercio – Imprese per l’Italia: 45 buone pratiche per città e commercio

27/05/2019
Tra i progetti dell’ultima edizione di Urbanpromo, pubblicati nella gallery www.urbanpromo.it, c’è il Laboratorio Nazionale per la Rigenerazione Urbana. Le prime 18 buone pratiche, presentate a novembre scorso, sono state sviluppate da Confcommercio in attuazione del Protocollo d’intesa con ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, sottoscritto nel 2015,  teso alla rigenerazione delle città, in senso economico, sociale, culturale e ambientale, anche attraverso lo sviluppo equilibrato dei servizi commerciali. Le imprese offrono – infatti – servizi di prossimità, creano un maggior senso di sicurezza e benessere e favoriscono la coesione sociale, innalzando la qualità di vita nei contesti…

SOS4LIFE: sul campo il saldo zero di consumo di suolo

20/05/2019
Tra i progetti presentati all’ultima edizione di Urbanpromo, disponibile nella gallery di www.urbanpromo.it, c’è quello del Comune di Forlì, “Sos4life – Save our soil for life”. Coinvolti, oltre a Forlì (coordinatore), altri due Comuni: Carpi e San Lazzaro di Savena, la Regione Emilia-Romagna (che con legge del 2017 ha assunto l’obiettivo europeo, attraverso limiti e strumenti, di conseguire il saldo zero di consumo di suolo entro il 2050), il CNR – Ibimet (Istituto di Biometeorologia del CNR), Ance Emilia-Romagna, Legambiente Emilia-Romagna e Forlì Mobilità Integrata.  Pubblicato il Approfondimenti

Il Parco di Lama Picone: un primo passo per la rete ecologica di Bari

03/05/2019
Importante e centrale, nell’ambito dell’ultima edizione di Urbanpromo, il ruolo dei progetti che hanno offerto un contributo per quanto riguarda le infrastrutture verdi nelle città e in generale per l’incremento delle dotazioni ambientali. Tra questi figura senz’altro quello presentato dal Comune di Bari, il parco di Lama Picone (Le “lame” sono solchi erosivi che determinano corsi d’acqua, tipici del paesaggio pugliese e in particolare di quello barese). La presentazione del progetto lo definisce “un’importante occasione per realizzare azioni materiali e immateriali di connessione ecologica, spaziale, sociale tra parti diverse dell’insediamento urbano e campagna circostante”.  Pubblicato il Approfondimenti