25/06/2020
Confermate le date dell’edizione 2020 di Urbanpromo, la manifestazione organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit. Il 17 e 18 settembre si svolgerà la quarta edizione di Urbanpromo Green, incentrata sulle modalità di applicazione della sostenibilità alla pianificazione e alla progettazione di città e territori. Urbanpromo Green si svolgerà in modalità digitale, ma la sua location virtuale resterà Venezia e il suo programma sarà frutto della collaborazione tra l’INU e l’Università Iuav di Venezia.

Urbanpromo social housing (decima edizione, l’evento di riferimento del settore dell’edilizia residenziale sociale) e Urbanpromo Progetti per il Paese si terranno rispettivamente il 17 e 18 novembre e dal 17 al 20 novembre, in modalità “mista”: sia alla Triennale di Milano che in sede virtuale.

Urbanpromo Progetti per il Paese e Urbanpromo social housing sono promossi insieme con Fondazione Cariplo, Fondazione Compagnia di San Paolo e Fondazione Sviluppo e Crescita CRT. Partecipano alla realizzazione delle manifestazioni CDP Investimenti Sgr e Fondazione Housing Sociale.

Gli eventi di Urbanpromo del 2020 valorizzeranno in modo particolare le modalità di comunicazione online, sia nella fase di svolgimento degli eventi che in quella di preparazione, dando la possibilità ai curatori dei diversi temi e convegni di accogliere e integrare attraverso la piattaforma web i suggerimenti e gli stimoli da raccogliere nella fase di progettazione dei vari incontri, convegni, seminari. Per Stefano Stanghellini, presidente di Urbit, si tratta della “necessaria evoluzione flessibile di un quadro organizzativo che da un lato deve tenere conto delle restrizioni e della prudenza necessarie in quella che è ancora una fase di emergenza e dall’altro deve sapersi adattare a un contesto che è in continuo cambiamento anche per quello che concerne i temi direttamente affrontati da Urbanpromo. La predisposizione degli strumenti di sostegno di livello europeo e il piano di rilancio del Paese matureranno su uno scenario di medio periodo: gli incontri di Urbanpromo dovranno tenerne conto ed analizzarne in tempo pressoché reale i presumibili effetti sui territori e le città”.