Urbanpromo, le date e le sedi dell’edizione 2019 della manifestazione

17/04/2019
Venezia il 19 e il 20 settembre, Torino dal 12 al 15 novembre. Sono queste le sedi e le date in cui si svolge Urbanpromo, l’evento organizzato dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit, che conferma l’articolazione nella due giorni dedicata al principio della sostenibilità applicata alla pianificazione e al governo della città e dei territori (Urbanpromo Green), nel focus sull’abitare sociale (Urbanpromo social housing) e nella manifestazione nazionale di riferimento sulla rigenerazione urbana (Urbanpromo Progetti per il Paese). 

Urbanpromo Green si terrà il 19 e 20 settembre a Palazzo Badoer, sede della Scuola di Dottorato dell’Università Iuav di Venezia. La terza edizione di Urbanpromo Green conferma l’impostazione volta ad approfondire le forme e le modalità del principio guida della sostenibilità applicato alla pianificazione della città e del territorio, ed alla progettazione e realizzazione degli interventi, facendo interagire teoria e prassi, il profilo tecnico-scientifico e le concrete esperienze. La struttura della manifestazione si articola in sei principali macro – temi dai quali scaturiscono gli argomenti trattati nei singoli convegni e seminari, nel corso dei quali si confronteranno amministratori, professionisti, imprese, rappresentanti del mondo della ricerca e della formazione: città accoglienti, sicure e sostenibili; il verde infrastrutture delle città; i paesaggi dell’acqua; smart communities per smart cities; sustainable mobility; energia sostenibile.

Dal 12 al 15 novembre a Torino, alla Nuvola Lavazza, si terrà la sedicesima edizione di Urbanpromo Progetti per il Paese, che sarà articolata come di consueto in una serie di convegni e in una mostra, organizzata presso la sede dell’evento e online su www.urbanpromo.it. Nella mostra e nei convegni le buone pratiche che riguardano la rigenerazione urbana e il governo del territorio saranno illustrate, evidenziate, discusse. I filoni di esame riguarderanno: paesaggio, ambiente, territorio; città contemporanea; città e società. Tra le iniziative e gli argomenti che verranno esaminati ci sarà la prosecuzione e l’evoluzione del Manifesto per il Po, la rigenerazione urbana con particolare attenzione alle buone pratiche, agli elementi di criticità e al ruolo della cultura e delle imprese, le innovazioni e le opportunità offerte dai Regolamenti edilizi, la mobilità dolce, le città portuali, le implicazioni del piano di cessione di immobili pubblici, l’accessibilità delle città.

In questa cornice, sempre nelle giornate dal 12 al 15 novembre, si terrà la nona edizione di Urbanpromo social housing, l’unica sede esistente in Italia in cui annualmente tutti i soggetti operanti nel campo delle politiche abitative si incontrano per fare il punto sui programmi in corso e riflettere sulle prospettive del settore. Negli ultimi anni è risultato evidente il connubio tra social housing e rigenerazione urbana e si è ritenuto quindi appropriato valorizzare le interdipendenze anche nel programma culturale di Urbanpromo, pur mantenendo le specificità identitarie del social housing. All’interno di Urbanpromo Progetti per il Paese l’identità di Urbanpromo social housing emerge dalla specificità dei tre temi che saranno affrontati in questa edizione: l’accesso alle risorse comunitarie; la valorizzazione del patrimonio sociale; gli sviluppi dell’impact investing.

Urbanpromo social housing è promosso dai principali enti e organizzazioni impegnati nel settore: CDP Investimenti Sgr, Fondazione Cariplo, Programma Housing della Compagnia di San Paolo, Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Fondazione Housing Sociale.

 

 

Ufficio stampa Urbanpromo
Andrea Scarchilli
mob: 3296310585
E – mail: 
ufficiostampa@inu.it