Città Metropolitana: politiche e pianificazione

Il Convegno intende contribuire alla riflessione sull’evoluzione del sistema urbano italiano, per la costruzione di un’agenda urbana nazionale e per definire i contenuti della pianificazione strategica metropolitana.
La Città Metropolitana potrà essere il livello di definizione di politiche pubbliche e progetti territoriali per mettere a fattor comune energie, risorse e prospettive di sviluppo.
La “funzione metropolitana” sottolineata con maggior forza dalla legge è quella dello “sviluppo strategico del territorio metropolitano”, che si declinerà con il piano strategico triennale e con le politiche attive di “promozione e coordinamento dello sviluppo economico e sociale, assicurando sostegno e supporto alle attività economiche e di ricerca innovative e coerenti con la vocazione della città”.
Il piano della Città Metropolitana, territoriale e strategico, può superare le criticità che hanno reso inefficace la pianificazione provinciale, se potrà rivolgersi a una propria cittadinanza, assumendo una connotazione efficace in termini di azioni e politiche non separate, monitorabili e adeguate alle differenze di contesto: interventi per il riequilibrio insediativo e la modernizzazione infrastrutturale e di rete, materiale e immateriale, politiche abitative, per l’impresa e i servizi, azioni di difesa dei suoli e di protezione del paesaggio e dei beni culturali, creazione di nuovi paesaggi per il domani.

Nel Convegno, a cura di Carmela Giannino (Ufficio di Presidenza INU), i temi individuati saranno svolti, a partire dalle sollecitazioni della Presidenza dell’INU, dal Ministro Lanzetta e dal Direttore Generale Agrò in rappresentanza del Governo, da Sindaci e Assessori delle Città Metropolitane italiane, rappresentanti ANCI e ANCE, dirigenti delle sezioni regionali dell’INU, impegnati nel contributo alla definizione delle strategie metropolitane.

 

Politiche metropolitane e allocazione delle risorse
Coordina:
Silvia Viviani, Presidente INU

 

Intervengono:
Maria Carmela Lanzetta, Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie
Maria Ludovica Agrò, Direttore Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese Ministero dello Sviluppo economico
Daniela Benelli, Assessore all’Area metropolitana, Comune di Milano
Enzo Bianco*, Sindaco di Catania
Piero Fassino*, Sindaco di Torino, Presidente ANCI
Dario Nardella*, Sindaco di Firenze
Veronica Nicotra*, Segretario Generale ANCI
Carlo Alberto Barbieri, Presidente INU Piemonte e Valle d’Aosta
Paolo La Greca, Giunta nazionale INU
Francesco Musco, Università IUAV di Venezia

 

Piano metropolitano e strategie territoriali
Coordina:
Marisa Fantin, Giunta nazionale INU

 

Intervengono:
Patrizia Gabellini, Assessore Urbanistica, Città storica e Ambiente, Comune di Bologna
Carla Tedesco, Assessore Urbanistica e Politiche del Territorio, Comune di Bari
Raffaella Florio, Capo Dipartimento Pianificazione Strategica ANCI
Enrico Amante, Presidente INU Toscana
Francesco Domenico Moccia, Presidente INU Campania
Francesco Sbetti, INU Veneto
Maurizio Tira, Presidente CeNSU

 

Sistemi e reti di teleriscaldamento urbani: il cuore caldo della città metropolitana
Riccardo Fornaro, A2A Colore&Servizi

 

 


 

(*) Invitato

  • Per tale iniziativa è stato richiesto il riconoscimento di 3 CPF alla Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti
  • Gli Ingegneri potranno maturare 3 CFP a giornata di partecipazione