CITTÀ ACCESSIBILI A TUTTI

A cura di:
Iginio Rossi, INU – URBIT
rossi@urbit.it

 

Il Progetto INU “Città accessibili a tutti” si caratterizza per l’ampia partecipazione, la pluralità di criteri, l’approccio che va oltre i confini dell’eliminazione delle barriere architettoniche affrontando le barriere percettive, sensoriali, cognitive, sociali, culturali ed economiche ma anche per l’estesa raccolta di buone pratiche, oltre 120 illustrate in http://www.urbanisticainformazioni.it/Progetto-Paese-Citta-accessibili-a-tutti.html.
In questa impostazione alcuni filoni meritano approfondimento. Le nuove tecnologie, che tanto e velocemente stanno contribuendo alla soddisfazione del diritto costituzionale all’accessibilità e inclusività delle persone, richiedono di essere inserite in politiche e strategie capaci di garantire l’accessibilità a 360° e conseguentemente di potere contribuire più diffusamente a una maggiore qualità della vita.
L’incontro presentando alcune esperienze di riferimento è finalizzato all’individuazione di indirizzi e orientamenti utili alla definizione di Linee guida per politiche integrate per le città accessibili a tutti che il Progetto INU sta costruendo attraverso un percorso articolato di iniziative iniziate nel 2016 e pubblicate in  http://www.inu.it/citta-accessibili-a-tutti/.

 

È disponibile il servizio di interpretariato Lingua italiana dei segni (LIS)

 

PROGRAMMA 

14,00 – 14,30 Registrazione dei partecipanti

14,30 – Inizio dei lavori

Coordina e introduce:
Iginio Rossi, Coordinatore Progetto INU ‘Città accessibili a tutti’

“SALUTI MOTIVATI
Rodolfo Masto
, Presidente Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sezione di Milano
Renzo Corti, Presidente Ente Nazionale Sordi Lombardia e Virginio Castelnuovo, Presidente Ente Nazionale Sordi Milano
Armando De Salvatore, Coordinamento Accessibilità e Consigliere LEDHA, Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap Lombardia
Piera Nobili, Presidente CERPA Italia Onlus

 

“POLITICHE
Introduce:
Alessandro Bruni,
Presidente INU Umbria

“Indirizzi e strategie per la costruzione di un piano strategico nazionale sulla disabilità”
Andrea Battistoni
, Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato con Delega alla Famiglia e Disabilità

“Reggio Emilia, città senza barriere, vietato non copiare”
Leris Fantini
, Servizio C.R.I.B.A. Regione Emilia-Romagna

“Piano ‘i20aPN’ inclusione, information technology, accessibilità e ambiente, obiettivi 2020”
Luca Penna
, Terziaria Srl CAT – ASCOM-Confcommercio Pordenone

“L’accessibilità come asset strategico e la cultura come driver per la città inclusiva”
Giovanna Rosellini
, Direttivo INU Marche

“Turismo accessibile e valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale: la sfida di Get it! agli innovatori sociali”
Rinaldo Canzi
, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore

“L’inclusione sociale delle persone disabili: buone pratiche in Lombardia”
Stefano Bolognini
, Assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità, Regione Lombardia

 

“NUOVE TECNOLOGIE”
Introduce:
Gianluca Cristoforetti, Coordinatore Community INU ‘Smart City/Smart Communities’

“L’innovazione tecnologica a sostegno dell’autonomia delle persone con disabilità visiva”
Franco Lisi
, Direttore Scientifico dell’Istituto dei Ciechi di Milano e Direttore Generale INVAT, Istituto nazionale valutazione ausili e tecnologie

“Sistema innovativo per l’orientamento e la mobilità delle persone con disabilità visiva e la sicurezza nel mondo del lavoro”
Romano Giovannini
, Ingegnere Biomedico

“Lombardia Facile..oltre la disabilità. Accessibilità, fruibilità, servizi”
Ilaria Marzi, Politiche Sociali, Disabilità e Terzo Settore, Regione Lombardia

“La tecnologia a supporto dell’accessibilità. Città senza barriere della comunicazione”
Rosella Ottolini, Consigliere Provinciale Ente Nazionale Sordi Milano

“Arte accessibile”
Serena Ruffato, Tooteko

“‘InSUPERabile’ & ‘Suoni dalla città’: due progetti ‘dal basso’ per una Catania accessibile e inclusiva”
Gaetano G. D. Manuele
, PhD Arch.

“Sistema innovativo per l’orientamento e la mobilità delle persone con disabilità visiva e la sicurezza nel mondo del lavoro”
Romano Giovannini, Ingegnere Biomedico

 

“Conclusioni su accessibilità multi scalare, integrata per città inclusive”
Iginio Rossi
,  Coordinatore Progetto INU “Città accessibili a tutti”

Dibattito

18,30 – Conclusione dei lavori