Ripensare al futuro delle città – Premio URBANISTICA

Ore: 14:30 – 16:30

Ripensare al futuro delle città

Per effetto di un evidente paradosso, proprio ora che oltre la metà della popolazione mondiale vive in città, la capacità attrattiva di molte aree urbane ha iniziato a ridursi per la delocalizzazione dell’industria, e per una smaterializzazione dei processi economici che si rispecchia in strutture sociali e insediative sempre più “liquide” e indeterminate.
A fronte dei molti segnali di dissolvimento del vecchio ordine urbano vi è tuttavia la possibilità che una nuova fase nella storia delle città sia alle porte, ma questo cambiamento radicale non può avvenire senza una vasta mobilitazione di risorse, in primo luogo intellettuali. Al fine di contribuire a questa riflessione Urbanpromo e la rivista Urbanistica promuovono il confronto tra quanti sono impegnati nell’approfondimento delle questioni che ruotano intorno alla lotta al cambiamento climatico e al consumo di suolo, al miglioramento della resilienza dell’ecosistema, alla capacità di coniugare i temi dell’incremento dell’occupazione e del reddito con le preoccupazioni per la sostenibilità delle trasformazioni, al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Il calendario dei lavori prevede l’esposizione di un position paper che proporrà una interpretazione problematica del tema, e che costituirà il riferimento per i successivi interventi dei discussants.

Presenta:
Michele Talia, INU, Università di Camerino

 

Relazione introduttiva
Franco Farinelli, Università di Bologna, Presidente dell’Associazione dei Geografi Italiani

 

Ne discutono:
Mario Botta, Accademia di Architettura, Università della Svizzera Italiana
Maurizio Carta, Università di Palermo
Patrizia Gabellini, Politecnico di Milano, Assessore all’Urbanistica del Comune di Bologna
Francesco Domenico Moccia, Università Federico II di Napoli
Federico Oliva, Politecnico di Milano, Direttore di URBANISTICA
Michelangelo Russo, Università Federico II di Napoli, Presidente della SIU

 

Presentazione del Progetto “Area Appiani di Treviso” realizzato da Fondazione Cassamarca
Mario Botta, progettista

 


 

  • Per tale iniziativa è stato richiesto il riconoscimento di 2 CPF alla Consulta Regionale Lombarda degli Ordini degli Architetti
  • Gli Ingegneri potranno maturare 3 CFP a giornata di partecipazione

 

 

 

Ore: 16:30 – 17:30

URBANISTICA: continuità e innovazione. La nuova serie della rivista

URBANISTICA, la rivista statutaria dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, edita dal 1933, inizia un nuovo percorso, con un nuovo direttore, una nuova redazione, e i testi in italiano e inglese di ciascun saggio. URBANISTICA, semestrale, ha l’ambizione di affrontare, pur nella continuità della linea culturale e disciplinare dell’INU, le necessità di profondo rinnovamento che devono investire l’urbanistica italiana focalizzando la propira attenzione sui grandi cambiamenti in corso e sulle relative politiche d’intervento nella città europea contemporanea.

 

Presentazione del n. 152 e del programma scientifico
Federico Oliva, Direttore della nuova serie

 

Commento:
Paolo La Greca, Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Catania

 

Interviene:
Silvia Viviani, Presidente INU

 

Ore: 17:30 – 18:30

Premio URBANISTICA 2014

Il premio URBANISTICA è conferito ai progetti esposti nella precedente edizione di Urbanpromo che hanno raccolto il maggior numero di voti con riferimento alle tre categorie di premiazione: Equilibrio degli interessi, Qualità delle infrastrutture e degli spazi pubblici, Inserimento nel contesto urbano.

Il premio URBANISTICA è consegnato da:
Federico Oliva, Direttore della rivista URBANISTICA
Claudio De Albertis, Presidente Fondazione La Triennale di Milano
Stefano Stanghellini, Presidente Urbit – Urbanistica Italiana
Valentina Cosmi, Relazioni esterne Urbit – Urbanpromo

 

Progetti premiati:

Equilibrio degli interessi

Residenza Temporanea di Porta Palazzo
Programma Housing della Compagnia di San Paolo

Progetto “Porte della città”
Comune di Torino

Programmi Integrati di Sviluppo Urbano (PUC3)
Regione Umbria

 

Qualità delle infrastrutture e degli spazi pubblici

BariCentrale: concorso per il riassetto del nodo ferroviario
Comune di Bari con Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Concorso di idee per la riqualificazione del waterfront delle Saline Joniche
Provincia di Reggio Calabria

Progetto Territori Snodo 2 “Abruzzo”
Regione Abruzzo con Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

 

Inserimento nel contesto urbano

Candidatura AQ19
Comune di L’Aquila

Riqualificazione urbana e rivitalizzazione economica del Centro storico di Bassano del Grappa
Confcommercio – Imprese per l’Italia

Recupero dell’ex area industriale Fabbrichina a Colle Val d’Elsa
Toscana Promozione con Comune di Colle Val d’Elsa

 

 


Questo articolo è stato pubblicato in . Aggiungi il permalink ai preferiti.