Accedi all'area riservata per visualizzare lo streaming dell'evento

 

Nel convegno si esaminano le trasformazioni urbanistiche già avviate e quelle possibili nei siti industriali dismessi dislocati lungo l’asse del Brennero, la direttrice contrassegnata dall’affiancamento della ferrovia Verona-Monaco e della strada statale 12 che attraversa la città di Rovereto da nord a sud. L’Amministrazione Comunale è impegnata nel guidare i processi di trasformazione urbanistica verso l’insediamento di funzioni utili per il rafforzamento del tessuto economico e sociale della città, cercando nel contempo di valorizzare il paesaggio urbano e di migliorare le connessioni del tessuto urbano sviluppatosi nella zona occidentale della città con il nucleo centrale ad ovest dell’asse. La futura riconversione di spazi abbandonati ed aree degradate quali l’ex Mangimificio Sav, l’ex Cava Manica, il Parcheggio Follone, l’ex Merloni, insieme con la rinnovata l’ex Marangoni Meccanica, definirà l’assetto urbanistico ed anche l’identità urbana destinati a permanere per un lungo arco di tempo. La progettazione partecipata, il recupero di edifici storici, la fruizione dell’oasi naturalistica dell’ex Cava Manica, il social housing e il sottopassaggio della stazione ferroviaria futuro nodo dell’intermodalità, sono solo alcuni degli interventi che favoriranno l’inserimento di nuove funzioni sociali, ambientali, commerciali e culturali nella città, rispettandone la sua storia. Con questa iniziativa l’Amministrazione Comunale vuole promuovere una riflessione allargata sui nuovi progetti d’impresa da sviluppare, su come promuovere uno sviluppo turistico integrato, sulla valorizzazione del patrimonio culturale e l’incrementare la qualità ambientale dell’intero territorio.


PROGRAMMA

Introduce e coordina:
Stefano Stanghellini, Presidente di URBIT

Relazione introduttiva:
Andrea Miniucchi, Assessore all’Urbanistica, Comune di Rovereto

Proiezione del video:
“Rovereto: strategie e opportunità di rigenerazione urbana”

Relazioni:
I driver della rigenerazione urbana

Social housing e nuovi modelli di residenzialità a favore della rigenerazione urbana
Sara Paganin, Real Estate Senior Fund Manager, Finanziaria Internazionale Investments SGR S.p.A.

La Cultura motore della rigenerazione urbana
Vittorio Salmoni, INU – URBIT

Rigenerazione Urbana Rovereto: un approccio glocal
Cristian Sala, Membro di Giunta con delega al progetto di Rigenerazione Urbana, Confcommercio-Imprese per l’Italia, Trentino, Sezione autonoma di Rovereto e Vallagarina

Il percorso di rigenerazione del centro urbano di Rovereto: spunti e proposte
Ivano Ruscelli, Componente del Comitato tecnico-scientifico per il progetto di rigenerazione del centro urbano di Rovereto, ISCOM Group

Interventi:

Rigenerazione urbana: diritto di proprietà e Costituzione
Roberto Andreatta, Dirigente Generale Dipartimento territorio, ambiente, energia e cooperazione, Provincia Autonoma di Trento

Il punto di vista dell’INU Trentino
Maurizio Tomazzoni, Vice-presidente INU Trentino

Dibattito:
Interventi di consiglieri comunali, delle circoscrizioni, di rappresentanti di associazioni roveretane, ecc.

Conclusioni:
Francesco Valduga, Sindaco di Rovereto

 

Clicca QUI per iscriverti al webinar.

Area riservata

Esegui il login o registrati per accedere agli atti Accedi agli atti

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta