Grazia Brunetta, Carolina Giaimo, Patrizia Lombardi, Angioletta Voghera, Dist/PoliTo


La ricerca Post-Unlock, sviluppata e condotta nel contesto del Dist Dipartimento di Eccellenza 2018-2022 affonda le proprie radici nei temi della conoscenza dei rischi antropici e naturali e delle vulnerabilità territoriali ma anche nello sviluppo di politiche integrate per la governance climatica.
La ricerca Post-Unlock è stata sviluppata e condotta da un cospicuo gruppo di ricercatori di R3C – provenienti anche da altri dipartimenti del Politecnico e Università di Torino – ed istituzioni con l’obiettivo di definire, mediante un paradigma conoscitivo interdisciplinare, uno scenario idealtipico di innovazione della governance della città e del territorio al 2030, supportando le istituzioni nella sfida della resilienza e dell’economia circolare, introducendo e sperimentando un modello di pianificazione ed organizzazione territoriale: le “Unità di Resilienza Locali” (URL) per promuovere strategie place-based di innovazione per l’adattamento dei territori.
Gli esiti della ricerca sono pubblicati nel volume (a cura di) Brunetta G., Lombardi P. and Voghera A., Post Un-Lock. From territorial vulnerabilities to local resilience, Springer open access, 2022.


Ore 14:00 ingresso in sala

Ore 14:30 inizio dei lavori


PROGRAMMA

Introduce
“I temi della ricerca”
Angioletta Voghera, Dist-R3C, Politecnico di Torino 

Relazioni

“Città e territori resilienti”
Grazia Brunetta, Dist-R3C, Politecnico di Torino 

“Tecnologie e analisi a supporto della città circolare e resiliente”
Patrizia Lombardi, Dist-R3C, Politecnico di Torino

“Welfare ambientale e sociale”
Carolina Giaimo, Dist-R3C, Politecnico di Torino 

Tavola rotonda:
“Le prospettive di innovazione delle istituzioni del governo del territorio”

Coordina
Andrea Arcidiacono, Vice presidente INU e Politecnico di Milano

Intervengono
Alice Siragusa, Joint Rersearch Centre, team leader of the JRC project on Localising SDGs
Flavia Terribile, MIMS, Consigliera del Ministro e membro del CIPU
Stefania Crotta, Regione Piemonte, Direttore Ambiente, Energia, Territorio
Irene Mortari, Città metropolitana di Torino, Responsabile Pianificazione territoriale generale
Emanuela Canevaro, Città di Torino, Direttore Divisione Urbanistica e Qualità dell’Ambiente Costruito

Domande e risposte

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta