LA CITTÀ SMART PER A2A

Costruire le città del futuro
A2A Smart City basa le sue strategie di sviluppo sulla rete di nuova Generazione in fibra ottica. Consapevole che connessione a banda larga e tecnologia all’avanguardia sono al giorno d’oggi fondamentali per una comunicazione veloce, affidabile ed efficace, si pone come punto di riferimento degli operatori di telecomunicazioni sul territorio in cui opera. Propone soluzioni a progetto, sia per la clientela business che istituzionale, mirate allo sviluppo di servizi che, correttamente dimensionati, garantiscano la razionalizzazione delle infrastrutture e l’ottimizzazione dei costi. Forte del patrimonio di infrastrutture creato in questi anni di esperienza in telecomunicazioni e videosorveglianza, e della costante vicinanza ai territori, A2A Smart city si propone di aiutare a costruire le città del futuro.

Teleriscaldamento: know how, esperienza e attenzione per l’ambiente
L’obiettivo principale di A2A Calore & Servizi è quello di sviluppare e diffondere, principalmente sui territori dove già presenti nei Comuni di Milano, Brescia e Bergamo, il servizio di teleriscaldamento, adottando le migliori tecnologie disponibili ed una attenta gestione degli impianti e delle infrastrutture per la salvaguardia dell’ambiente, il risparmio di materie prime e la riduzione delle emissioni inquinanti. La nuova concezione del teleriscaldamento urbano è quella di: impianti ad alta efficienza, integrazione con fonti rinnovabili e calore di recupero da processi industriali, massima flessibilità per la clientela e sistemi di controllo avanzati. Tra le sfide più importanti del teleriscaldamento del futuro c’è quella che si giocherà sul fronte della pianificazione urbana ed energetica. Per cogliere appieno le potenzialità di efficienza ed i benefici di questa tecnologia, sarà infatti necessario incrementare il dialogo tra responsabili della pianificazione urbana, progettisti dei sistemi energetici e progettisti degli edifici in modo che lo sviluppo di un’area urbana sia pensato insieme e non disgiunto dall’infrastruttura energetica che dovrà servirla.

La gestione delle Smart Grid
Il progetto S.C.U.O.L.A – Smart Campus as Urban Open Labs che vede tra i suoi attori A2A, Università degli studi di Brescia e Politecnico di Milano, sperimenta un sistema evoluto per integrare in modo intelligente sistemi complessi per la gestione delle Smart Grid, efficienza energetica degli edifici attraverso l’Energy Management System, generazione innovativa da fonti rinnovabili e storage, sistemi di ricarica intelligenti per veicoli elettrici, tecnologie di comunicazione ibride per fornire servizi agli utenti. Il cuore di S.C.U.O.L.A è l’evoluzione del sistema elettrico, che mira ad accrescere la sua intelligenza e quella dei suoi utenti mediante innovativi sistemi di comunicazione, controllo e gestione. La sperimentazione del progetto si è sviluppata presso edifici dei due atenei lombardi e una residenza domestica di Brescia.