BARI: RIQUALIFICAZIONE DELLO SPAZIO APERTO DEI QUARTIERI LIBERTÀ E SAN PAOLO

Il progetto del Comune di Bari, incluso nella candidatura della Città metropolitana al Bando Periferie 2016, racconta un pezzo di storia urbanistica e sociale della città, concentrandosi sulla riqualificazione dello spazio aperto di due quartieri (Libertà e San Paolo) localizzati nell’area nord-ovest, una periferia di periferie, caratterizzata da un arcipelago di nuclei di edilizia residenziale pubblica da riconnettere tra loro e con il resto della città. Il riconoscimento del valore della trama insediativa storica e del ruolo della strada quale spazio pubblico ha orientato l’articolazione degli interventi in azioni che puntano, da un lato, alla connessione di grandi contenitori in uso o oggetto di operazioni di riuso in corso (ex Manifattura Tabacchi, ex Gasometro, Istituto Redentore, Chiesa di San Paolo, Parco Romita); dall’altra, alla qualificazione della trama minuta quale elemento prezioso per la costruzione di cittadinanza attraverso la cura degli aspetti relazionali e di prossimità.