#PROMUOVIAMOILFUTURO

Un video di 60 secondi per raccontare in maniera innovativa il social housing.

È questo l’obiettivo del concorso creativo lanciato nel corso della giornata di apertura di “Urbanpromo Social Housing” dal Gruppo Cassa depositi e prestiti (attraverso Cdpi Sgr), Fondazione Housing Sociale, Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Programma Housing della Compagnia di San Paolo e Urbit.

I contenuti multimediali in gara dovranno illustrare i vantaggi di questa nuova cultura dell’abitare, grazie alla quale le persone si organizzano per migliorare la propria condizione di vita, mettendo in atto soluzioni nuove, collaborative e sostenibili.

Il concorso è aperto a chiunque voglia cimentarsi in questa sfida, previa registrazione sul sito di Zooppa.com, la piattaforma di crowdsourcing che conta oltre 390.000 creativi iscritti da ogni parte del mondo.

I video dovranno essere presentati entro il 19 dicembre 2016. A selezionarli – in una prima fase – una giuria di esperti negli ambiti sociale e immobiliare. Successivamente, una giuria di qualità sceglierà all’interno della short list il video vincente che sarà ambasciatore del social housing sui canali online e offline dei promotori a partire dal 1 febbraio 2017 oltre ad aggiudicarsi il budget messo in palio per il concorso. I primi 5 progetti classificati riceveranno un compenso in denaro.

Tutte le informazioni utili sul concorso sono disponibili sul sito zooppa.com.

 


NEWS

8 marzo 2017

L’Housing sociale, un campo nuovo per l’Italia e per molti versi sperimentale, ha visto in questi anni alcuni enti impegnati in iniziative con investimenti sul territorio che superano i 3 miliardi di euro. Eppure l’abitare sociale stenta ancora a essere correttamente compreso da istituzioni, utenti e anche da molti potenziali investitori.

Per tale motivo Cdp Investimenti Sgr (Gruppo Cassa Depositi e Prestiti), Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, Fondazione Housing Sociale e il Programma Housing della Compagnia di San Paolo, sotto l’egida e con la collaborazione di Urbanpromo (INU Urbit) hanno scelto una nuova forma di comunicazione: lo scorso ottobre a Torino, in occasione di “Urbanpromo Social Housing”, è stato lanciato un concorso per videomaker finalizzato a realizzare un video di 60” per raccontare il social housing a tutti. Un concorso che intendeva anche favorire l’emergere di produzioni e talenti giovani che possano affermarsi e accreditarsi nel circuito della comunicazione sociale, riconnettendo le realtà più indipendenti della ricerca culturale con il tessuto istituzionale del territori.

Al concorso sono pervenuti 63 lavori, tutti interessanti, pieni di originalità e creatività, che si sono messi alla prova su un terreno tutto da esplorare. Il rischio che il tema fosse complesso e poco familiare era concreto, per questo lo staff degli Enti organizzatori aveva previsto un primo livello di selezione allo scopo di distinguere i lavori esclusivamente in base all’adesione con il tema proposto.

Per il secondo livello di selezione è stata formata una giuria di cinque esperti, che hanno accolto l’invito con interesse e generosità: Alessandro Battaglini, PM Seeyousound International Music Film Festival; Gianluca e Massimiliano De Serio, registi e artisti; Maurizio Mazzanti, Direttore Creativo di E3; Franco Ricchiuti, Digital & Content Marketing Visionnaire – Founder House of Tubers.

Sono stati così selezionati i cinque video classificati, i cui maker riceveranno un monte premi complessivo di 15.000 euro (1° classificato: 6.000€; 2° classificato: 4.000€;  3° classificato: 2.500€; 4° classificato: 1.500€; 5° classificato: 1.000€).

Ecco il ranking finale:

1° classificati: Chiara Di Meglio e Alessio Gonnella per “crescere nel social housing”

2° classificati: Gaetano D’Antonio, Simone Russo e Gennaro Silvati per “cambiare un attimo”

3° classificati: Corrado Ceron, Alberto Bedin e Silvia Bortolazzo per “il futuro qui”

4° classificati: Barbara Moliri e Stefania Marino per “co abitando a co lori”

5° classificati: Pierluigi Andreassi e Marco Bellante per “social housing”


 

13 dicembre 2016

Si comunica che la scadenza per la consegna dei video candidati è stato prorogata al 31 gennaio 2017. Ulteriori informazioni su zooppa.com