TORINO E IVREA: FUNZIONI DI ECCELLENZA IN PROGETTI CHE RINNOVANO L’IDENTITÀ URBANA

A cura di:
Stefano Stanghellini
, Presidente URBIT, Università Iuav di Venezia
stanghellini@urbit.it

 

Le città di Torino ed Ivrea sono interessate da alcuni importanti progetti, in parte già ultimati ed in parte in corso di definizione, che riguardano funzioni strategiche per il loro futuro sviluppo. A Torino la Lavazza ha scelto l’ex-area industriale Enel come sede del nuovo headquarters, recuperando una grande superficie in disuso con un progetto che si sviluppa come una Nuvola su un intero isolato, il Polo del ‘900 è un nuovo centro culturale aperto alla cittadinanza e rivolto soprattutto alle giovani generazioni e ai nuovi cittadini, mentre in questi giorni la Fondazione CRT con l’hub dell’innovazione completa il progetto di riconversione delle OGR e CDPi sta mettendo a punto più progetti fra cui quello di recupero degli spazi della Cavallerizza. Ad Ivrea si sta concretizzando l’idea del Quinto Ampliamento, cara ad Adriano Olivetti, per offrire alle aziende strumenti teorici e pratici utili alla loro crescita secondo un modello di impresa che ponga al centro il bene comune e la persona al centro delle sue dinamiche. Questi progetti e realizzazioni sono illustrate dai loro protagonisti: l’Amministrazione Comunale, le Fondazioni di origine bancaria, CDP Investimenti, i progettisti.

 

PROGRAMMA

14,00 – 14,15 Registrazione dei partecipanti

14,15 – Inizio dei lavori

Introduce e coordina:
Luca Gibello, Direttore del Giornale dell’Architettura

“Gli indirizzi strategici del nuovo PRG di Torino”
Guido Montanari
, Vice Sindaco e Assessore all’Urbanistica, Comune di Torino

“Il Polo del ‘900”
Sandra Aloia
, Program Manager Area Innovazione culturale Compagnia di San Paolo

“Lavazza headquarter
Paolo Corradini
, Director Public Affair, Lavazza Spa
Cino Zucchi, CZA, Progettista

“OGR – CRT: le officine della cultura creativa e dell’innovazione”
Matteo Pessione
, Project Manager OGR
Roberto Mancini, Managing Director Studio for engineering architecture

 “Il recupero della Cavallerizza”
Stefano Brancaccio, Responsabile Urbanistica CDPi Sgr
Agostino Magnaghi 
Ai Engineering, Progettisti

“Il Centro interdipartimentale Responsible Risk Resilience R3C del Politecnico di Torino”
Stefano Ferraris, Centro Interdipartimentale Responsible Risk Resilience R3C Politecnico di Torino, Vice direttore DIST
Giulio Mondini, Direttore del DIST – Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, Politecnico di Torino

“Ivrea. Il progetto ICONA, Industrie Camillo Olivetti Nuovo Ampliamento
Pier Massimo Cinquetti
, Base engineering Srl
Filippo Addarii, Plus Value 

Discussant:
Carlo Alberto Barbieri, Presidente INU Piemonte, Politecnico di Torino

17,00 – Conclusione dei lavori