Stefano Stanghellini, INU – URBIT


Le risorse comunitarie destinate alla riqualificazione ed al rinnovo delle infrastrutture, delle attrezzature e degli edifici che formano la “città pubblica”, fra cui spiccano soprattutto quelle rese disponibili dal PNRR, costituiscono una opportunità storica straordinaria per le Amministrazioni delle nostre città. Il loro impiego nell’ambito di programmi di valenza urbanistica, quali i PINQuA, od anche mediante l’integrazione nello spazio urbano delle opere realizzabili per mezzo di più linee di finanziamento, merita di essere stimolato, conosciuto, valorizzato, perché funzionale alla rigenerazione di parti di città.

Dopo l’ampia rassegna dei PINQuA svolta in occasione in occasione della scorsa edizione, quest’anno Urbanpromo presenta ulteriori progetti di PINQuA valutati positivamente e finanziati dal MIMS. Nello stesso tempo, Urbanpromo allarga la propria indagine alle esperienze dei Comuni che, nell’attesa di appaltare le opere previste dai loro PINQuA, si stanno adoperando per acquisire ulteriori risorse ed estendere la loro azione di rigenerazione dei tessuti urbani finora incapaci di offrire ai loro residenti una “città pubblica” rispondente alle loro necessità ed aspettative.


Ore 9:00 Ingresso in sala

Ore 9:30 Inizio dei lavori


PROGRAMMA

Introduce e coordina:

Stefano Stanghellini, INU-URBIT

Discutono con i relatori:

Gianni Biagi, Presidente URBIT, e Paolo Galuzzi, Direttore di Urbanistica

PRIMA PARTE:

I PINQuA, Programmi Innovativi per la Qualità dell’Abitare

“Aosta: PINQuA Quartiere Cogne: spazi, immobili, qualità ambientale e relazioni sociali”
“Aosta: Rigenerazione urbana del Quartiere Dora: come risolvere le limitazioni fisiche all’integrazione del tessuto urbano”
Loris Sartore, Assessore all’Urbanistica, all’Ambiente e alla Pianificazione territoriale, Comune di Aosta
Luca Caneparo, Politecnico di Torino

“PINQuA a Varese: dall’abitare al vivere. Un progetto di comunità”
Andrea Civati, Assessore alla Rigenerazione urbana, Mobilità e Infrastrutture, Comune di Varese

“Dalla qualità dell’Abitare ad un piano strategico di rilancio della città: il metodo inclusivo e gli strumenti di programmazione”
Riccardo Giananneschi, Assessore ai Lavori pubblici, Edilizia pubblica, Patrimonio, Comune di Grosseto

“Rigenerazione urbana del Comparto Sud del territorio di Caserta: Rione Acquaviva ed Area Saint Gobain”
Domenico Maietta, Assessore all’Urbanistica e Rigenerazione urbana della Città e dei Borghi collinari, Comune di Caserta

“Brindisi: il progetto di recupero dell’area del Bastione San Giacomo a Porta Lecce”
Marina Carrozzo, Responsabile del Settore Pianificazione e Gestione del Territorio, Città di Brindisi

 

SECONDA PARTE:

L’attuazione di piani e programmi urbanistici attraverso l’integrazione delle fonti di finanziamento nello spazio urbano

“Il nuovo Piano Urbanistico Generale del Comune di Giovinazzo”
Michele Sollecito, Sindaco di Giovinazzo (BA)
Francesco Nigro, Urbanista

“Prato 2030. Natura e inclusione sociale”
Francesco Caporaso, Responsabile Area Transizione ambientale e Resilienza urbana, Comune di Prato
Pamela Bracciotti, Responsabile Servizio Urbanistica e Transizione ecologica, Comune di Prato

“Città di Imola: dal PINQuA al Pug, mobilità sostenibile e infrastruttura verde come matrice della rigenerazione urbana“
Elisa Spada, Assessore all’Ambiente, Comune di Imola
Michele Zanelli, Assessore all’Urbanistica, Comune di Imola

 

TERZA PARTE

Politiche e iniziative delle Regioni

“Perugia, Alto Tevere, Terni: PINQuA e programmi di riqualificazione della Regione Umbria”
Enrico Melasecche Gelmini, Assessore alle Infrastrutture e politiche della casa, Regione Umbria

“Il superamento della fragilità sociale attraverso interventi di rigenerazione urbana“
Giuseppe Di Raimondo Metallo, Direttore Generale Casa e Housing Sociale, Regione Lombardia
Immacolata Vanacore, Dirigente U.O. Programmi per l’offerta abitativa, Regione Lombardia

Relatore in corso di definizione, Regione Toscana

“Il posizionamento dell’edilizia residenziale sociale nella rigenerazione urbana: il punto nella Regione Emilia-Romagna”
 Marcello Capucci, Area Rigenerazione Urbana e Politiche per l’Abitare, Regione Emilia-Romagna

Partecipano al convegno:

Barbara Casagrande, Direttore Generale, Direzione Generale per le Politiche Abitative e la Rigenerazione Urbana, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità
Barbara Acreman e Paola Cianfriglia, Direzione Generale per le Politiche Abitative e la Rigenerazione Urbana, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta