PARTECIPAZIONE

A cura di

Patrizia Gabellini

L’occasione per una riflessione sulle pratiche della partecipazione è data dalla pubblicazione della Fondazione Innovazione Urbana Visioni e azioni dell’istituzione dedicata alle trasformazioni di Bologna, libro che ne restituisce le attività dalla creazione nel 2018 al 2021. La Fondazione, che ha ereditato la lunga esperienza precedente dell’Urban Center di Bologna, si è data obiettivi ambiziosi di attivazione sociale praticando la partecipazione a varie scale e sperimentando molteplici approcci, in una relazione con le Amministrazioni che potremmo definire di affiancamento in autonomia.
La lunga durata di questa esperienza (Urban Center prima, FIU dopo) e le diverse fasi attraversate da…

COMUNICAZIONE

A cura di: Giulia FiniDirettrice di Planum. The Journal of Urbanism – Università degli Studi di Udine

Comunicare l’urbanistica a un pubblico non esperto composto da cittadini e non da tecnici, professionisti o interlocutori istituzionali, è una delle dimensioni aperte che hanno attraversato la storia dell’urbanistica. Sembra paradossale dirlo per una disciplina che si giustifica con il progetto delle condizioni ottimali di vita delle popolazioni nei territori, ma spesso gli urbanisti, pur con importanti eccezioni, hanno considerato la comunicazione delle loro attività, un problema “interno” alla cerchia ristretta dei tecnici e dei loro interlocutori istituzionali. Un…

PROSSIMITÀ

A cura di

Carolina Giaimo, Direttrice Urbanistica Informazioni
Elena Marchigiani, Redazione nazionale Urbanistica Informazioni

Fra i temi che la nuova serie di Urbanistica Informazioni ha esplorato nel 2021 vi sono le questioni che interessano direttamente benessere e qualità del vivere urbano, alla luce delle sfide poste all’urbanistica da una società in trasformazione dal punto di vista economico-sociale, ecologico e ambientale, energetico e tecnologico.

Attraverso lo sguardo plurale di studiosi ed esperti, il Focus sviluppato nel n. 300 di UI indaga la retorica della ‘città dei 15-20-30 minuti’, quale modello spaziale-funzionale ottimale improntato ai principi della prossimità. Un modello che,  anche in…

ACCESSIBILITÀ

A cura di

Paolo Galuzzi, Urbanistica
Iginio Rossi, Coordinatore “Città accessibili a tutti”, INU

L’accessibilità per tutti è un ambito complesso che facendo riferimento a valori fondamentali dell’umanità incide sulla qualità della vita delle persone e, inevitabilmente, su quella dei luoghi; è un diritto-dovere costituzionale, descritto nell’articolo tre della Costituzione, e universale, trattato nella legge 18 del 2009, riprendendo la Convenzione dell’Onu sui diritti delle persone con disabilità del 2006. Risulta molto affine al concetto di libertà consentendo gradi e livelli di mobilità, scelte relazionali, fruizioni urbane, prospettive di vita adeguate alle disuguaglianze delle persone ma anche di città e territori….