Il Quadro Strategico del centro storico di Spello

Il Comune di Spello mediante l’avanzamento del Quadro Strategico di Valorizzazione del centro storico e del territorio, incardinato nella politica per i centri storici della Regione Umbria, ha sviluppato il tema dell’accessibilità alla città storica mediante un insieme sistematico di interventi che vedono l’avvio della progettazione dell’intero sistema di mobilità alternativa e l’attuazione di interventi volti alla qualificazione paesaggistica dei contesti di prossimità del centro storico. Si è operato nel senso dell’equilibrio tra conservazione e sviluppo in un tessuto urbano caratterizzato da valori storici, architettonici e archeologici, un tessuto, forse tra i pochi in Umbria, densamente abitato dove insistono numerosi…

SUPERAMENTO DELLE DISUGUAGLIANZE

Anna Rabbia, Fondazione Sviluppo e Crescita CRT
Iginio Rossi, INU – URBIT


Le misure di distanziamento fisico e sociale con cui si è reagito alla prima fase dell’emergenza Covid19, proprio per un’applicazione pressoché generalizzata a territori e popolazioni profondamente diversi, hanno contribuito ad accentuare le disuguaglianze nell’accesso a spazi e servizi da parte delle componenti più fragili della popolazione (anziani, bambini, persone sole e con disabilità, poveri, invisibili, immigrati, …).
Affrontare le molteplici diseguaglianze che riguardano l’abitare (casa, lavoro, servizi, …), e che l’arresto di pratiche e relazioni interpersonali e sociali imposto dall’emergenza sanitaria ha accresciuto, consente di circoscrivere e di…

CITTÀ ACCESSIBILI A TUTTI

Iginio Rossi, Alessandro Bruni, INU – URBIT
in collaborazione con PREDIF – Piattaforma di rappresentanza statale per le persone con disabilità fisiche, Spagna


La già insufficiente accessibilità per tutti delle nostre città si sta ulteriormente aggravando in seguito alle barriere prodotte dai cambiamenti climatici che rendono, con temperature anomale e condizioni meteoriche disagevoli nonché tragiche, sempre più difficile lo svolgimento della vita collettiva e individuale delle persone in particolare riferite ai processi di invecchiamento, marginalità e fragilità della popolazione. Processi che affiancati a quelli derivanti dall’emergenza sanitaria assumono ruoli ed effetti maggiormente destabilizzanti su inclusione e accessibilità di città e territori…