La cultura, motore di rigenerazione urbana e coesione sociale

Lacittàintorno è il programma di Fondazione Cariplo che, dal 2017, coinvolge gli abitanti dei contesti urbani fragili nella riattivazione e risignificazione degli spazi inutilizzati o in stato di degrado, per migliorare la qualità della vita e creare «nuove geografie» cittadine. L’emergenza in atto ha evidenziato le criticità del modello di sviluppo tradizionale esasperando le fratture sociali all’interno di comunità già fragili. In questo scenario, attraverso bandi straordinari, Fondazione Cariplo continua a garantire il proprio sostegno alla filiera culturale, strategica per il benessere tanto individuale quanto sociale. Attenzione particolare è dedicata ai giovani, che rischiano maggiormente l’esclusione dai processi educativi, con…

www.ioabitosocial.it

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha lanciato a marzo 2019 la piattaforma ioabitosocial, dedicata alla ricerca di soluzioni abitative temporanee di Social Housing in Italia: www.ioabitosocial.it

La piattaforma ioabitosocial è un’opportunità per fare rete, mettendo in relazione la domanda sempre crescente di persone che cercano soluzioni abitative per periodi brevi con l’offerta dei numerosi gestori di “residenze temporanee” in Italia. Si rivolge a persone in situazione di stress abitativo, studenti, professionisti in viaggio, city users, anziani, giovani coppie.
L’obiettivo della piattaforma è quello di agevolare la ricerca di soluzioni abitative temporanee attraverso la geolocalizzazione e l’identificazione di bisogni ed esigenze,…

ABITARE IL CAMBIAMENTO

Elisa Saggiorato, Luisa Ingaramo, Doriana Piazza , Isabella Brossa, Katiuscia Greganti


Il seminario, strutturato in tre momenti, intende approfondire il tema “Housing Sociale e Covid-19”, con l’obiettivo di fare emergere che cosa è accaduto nei diversi territori, quali cambiamenti e opportunità sono stati generati nelle comunità interne ed esterne degli interventi di Housing Sociale e come darvi seguito.
Nella prima parte frontale alcuni esperti affrontano il tema di come è stato vissuto l’abitare durante il periodo Covid-19 per poi, nel momento successivo, passare ad un confronto, che si svolge con una modalità attiva e partecipata, tra gestori di progetti di…

FOOD PERSPECTIVE

Matelda Reho, Giulia Lucertini, Università Iuav di Venezia


La situazione creatasi a fronte dell’emergenza COVID 19 ha dato nuova accelerazione al dibattito sulla food policy, che aveva fatto già rilevanti progressi negli ultimi anni. La pandemia ha messo in luce con maggiore forza, da una parte, quanto le caratteristiche del sistema alimentare possano influenzare il benessere della città e interagire con le sue trasformazioni, dall’altra quanto siano importanti le connessioni con il territorio circostante e quanto la globalizzazione dei consumi abbia fino ad ora distorto questa relazione, modificando i nostri comportamenti e le nostre città. Mentre a livello locale…

NUOVI PARADIGMI URBANI E ABITATIVI PER LE CITTÀ POST PANDEMIA

Gianni Biagi, Direttore URBIT


La grande crisi pandemica mondiale determinata dal Covid19 ha aperto, forse per meglio dire ha costretto a aprire, una riflessione sul tema di come le città contemporanee sono state pensate e costruite. Una riflessione che investe i fondamenti delle discipline che si interessano di città e di costruire luoghi per la vita dell’uomo. L’Istituto Nazionale di Urbanistica ha prodotto un documento sul tema e molti studiosi hanno svolto riflessioni su come riorganizzare la città, l’abitare, il vivere urbano.

Questo seminario vuole offrire una prima pacata riflessione su questi argomenti partendo da due introduzioni (due riflessioni a…

CITTÀ ACCESSIBILI A TUTTI

Iginio Rossi, Alessandro Bruni, INU – URBIT
in collaborazione con PREDIF – Piattaforma di rappresentanza statale per le persone con disabilità fisiche, Spagna


La già insufficiente accessibilità per tutti delle nostre città si sta ulteriormente aggravando in seguito alle barriere prodotte dai cambiamenti climatici che rendono, con temperature anomale e condizioni meteoriche disagevoli nonché tragiche, sempre più difficile lo svolgimento della vita collettiva e individuale delle persone in particolare riferite ai processi di invecchiamento, marginalità e fragilità della popolazione. Processi che affiancati a quelli derivanti dall’emergenza sanitaria assumono ruoli ed effetti maggiormente destabilizzanti su inclusione e accessibilità di città e territori…