TERRITORI IN TRANSIZIONE O IL PROGETTO DELLA TRANSIZIONE

Maria Chiara Tosi, Marta De Marchi, Michela Pace, Università Iuav di Venezia


Progettare la transizione verso una condizione di maggiore sostenibilità rappresenta una delle sfide principali a cui molte istituzioni stanno lavorando.

Numerosi sono gli ambiti in cui si articola la transizione: l’abitare, i sistemi di produzione agroalimentare nello spazio, i modelli di mobilità, le geografie della produzione, infine la transizione ambientale, legata agli effetti del cambiamento climatico.

Nell’ambito di queste iniziative volte ad affrontare la sfida della transizione, solo recentemente è emerso il ruolo delle città. In diversi settori come i trasporti, la salute, il benessere, l’inclusione sociale, il…

CHIUDERE IL CERCHIO?

Francesca Abastante, Marta Bottero, Chiara D’Alpaos


Il ripensamento dei modelli di sviluppo proposto dall’economia circolare impone di rivedere tutte le fasi della produzione legata all’utilizzo delle risorse primarie e prestare attenzione all’intero ciclo produttivo, attraverso la valorizzazione non solo del capitale naturale (risorse primarie e impatti ambientali), ma anche di quello sociale (lavoro e benessere) ed economico (investimenti e redditi).

L’ambiente urbano, nelle due declinazioni del costruito e dello spazio comune, rappresenta un ambito cruciale nel quale applicare i principi dell’economia circolare per virare la rotta verso un’economia a consumo zero o quasi zero di risorse (naturali e antropiche) irriproducibili.
Per…