Massimo Rossetti, Università Iuav di Venezia e Gianni Biagi, INU – URBIT


Il convegno esplora, con la presentazione di progetti, imprese e idee, il campo dei nuovi materiali e delle innovazioni tecnologiche capaci di migliorare le prestazioni energetiche e di comfort ambientale sia di edifici che di abitazioni, aiutando le persone con disabilità psicofisiche a vivere in autonomia le proprie abitazioni.

Spesso si tratta di innovazioni nate da idee semplici come per l’utilizzo del legno e del comfort ambientale assicurato da questo materiale per la realizzazione dell’interno di ambienti multisensoriali destinati a persone con handicap, oppure di recuperare gli scarti della lavorazione del riso per produrre intonaci particolarmente performanti da un punto di vista della qualità ambientale tanto da essere insigniti del Compasso d’Oro del design, oppure di iniziative a favore della sostenibilità energetica, ambientale, economica e sociale del patrimonio edilizio gestito dagli enti no profit come quella lanciata dalla Fondazione Compagnia di San Paolo “benEfficientiamo. Riqualificazione energetica per il sociale”, o infine con la presentazione di Edera, il primo centro italiano per accelerare la decarbonizzazione e la rigenerazione dell’ambiente costruito.

Il convegno presenterà queste realtà e ricerche e cercherà di tracciare un bilancio per una nuova fase dell’intervento sulla città costruita realizzato con attenzione non solo all’efficienza energetica ma anche e soprattutto ai materiali e alle condizioni di un effettivo miglioramento delle condizioni sociali e ambientali degli edifici e delle città.


Ore 9:00 ingresso in sala

Ore 9:30 inizio dei lavori


PROGRAMMA

Introduce
Massimo Rossetti, Università Iuav di Venezia

Relazioni

Presentazione della ricerca dell’Università Iuav di Venezia

“Wood Snoezelen. Ambienti multisensoriali in legno per l’assistenza e la riabilitazione di persone con disabilità cognitive gravi e gravissime”
Agata Tonetti, Università Iuav di Venezia

“Indicatori di Circolarità nel progetto delle strutture in legno”
Francesco Incelli, Università Iuav di Venezia

“Osservare il legno”
Massimo Barbierato, UNIRSM

“Ricehouse: i materiali a base di scarti scarti di riso per l’architettura rigenerativa”
Tiziana Monterisi, Co-fondatore e CEO di Ricehouse SRL SB

“benEfficientiamo. Riqualificazione energetica per il sociale” – Fondazione Compagnia di San Paolo
Francesca Bodano, PR.I.S.MA S.c.r.l – Area Operazioni immobiliari & SH

“Edera: Nuove soluzioni su larga scala per periferie inclusive e sostenibili”
Thomas Miorin, Ceo di Edera Impresa Sociale

Interlocuzione con il pubblico

Domande e risposte

Conclusioni
Gianni Biagi, INU – URBIT

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta