Giulia FiniUniversità di Udine, Valeria Saiu, Università di Cagliari, Claudia Trillo, University of Bradford


Il Convegno UPhD GREEN è dedicato alle ricerche condotte nell’ambito di dottorati che affrontano il tema dello sviluppo sostenibile, con riferimento alla pianificazione del territorio e al progetto dell’ambiente urbano. La quinta edizione del convegno chiama le/i dottorande/i a presentare strategie, progetti, strumenti e modelli di valutazione per lo sviluppo sostenibile delle città e del territorio, attraverso esperienze applicative concrete. Sarà dato maggiore rilevo alle ricerche che promuovono forme di collaborazione con enti e amministrazioni pubbliche, imprese sociali, enti del terzo settore e società civile, rispondendo agli obiettivi della Terza Missione dell’Università. L’obiettivo è evidenziare il potenziale contributo delle ricerche dottorali al raggiungimento degli “obiettivi sociali” dell’Agenda 2030 – in particolare il Goal 1 “No Povertà”, il Goal 4 “Istruzione di qualità”, il Goal 5 “Equità di genere” e il Goal 10 “Ridurre l’ineguaglianza” – anche mettendo in evidenza le forti interrelazioni con il Goal 11 “Città e comunità sostenibili”.


Ore 9:00 ingresso in sala

Ore 9:30 inizio dei lavori


PROGRAMMA

Saluti iniziali

Stefano Stanghellini, Presidente Onorario INU

Patrizia Lombardi, Vice Prorettrice per Campus e Comunità Sostenibili del Politecnico di Torino, Presidente del Comitato di Coordinamento della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS)

Silvia Brini, Coordinatrice del Gruppo di lavoro dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) sulle aree urbane, Co-coordinatrice del Gruppo di lavoro Goal 11 “Città e Comunità sostenibili” di ASVIS

Eva Ratti, Co-fondatrice di Find Your Doctor

Luana di Lodovico, Coordinatrice del laboratorio INU Giovani

Presentazione del convegno

“La creazione di percorsi collaborativi come strategia per la sostenibilità”
Giulia Fini, Valeria Saiu, Claudia Trillo

Interventi

“Misurare le prestazioni del verde urbano. Due modelli a supporto della pianificazione urbanistica attuativa”
Valentina Adinolfi, Università degli Studi di Salerno

“Comunità Resilienti. L’exaptation applicata al cambiamento climatico come strategia di rigenerazione della città postindustriale. Caso studio: Ponte San Giovanni – Perugia”
Monica Battistoni, Università degli Studi di Perugia

“Città e porti nel Mediterraneo”
Dora Bellamacina, Università Mediterranea di Reggio Calabria

“Metabolic City: How an Ecosystemic Approach Could Help the Design of Future Cities”
Chiara Bocchino, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”

“Politiche di sviluppo e paesaggio nel Mezzogiorno. Il caso dell’Area Grecanica di Calabria”
Pietro Bova
, Università Mediterranea di Reggio Calabria

“Uno sviluppo sostenibile per il bacino idrografico Bolsena-Marta”
Valentina Vittoria Calabrese, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

“Dopo il MoSE: la laguna di Venezia alla prova dei cambiamenti climatici”
Camilla Cangiotti, Università Iuav di Venezia

“L’innovazione dei processi cognitivi per lo studio delle fragilità urbane e paesaggistiche: digital twin e GIS science per una governance in risposta all’emergenza climatica”
Giorgio Caprari, Università degli Studi di Camerino

“Azioni di inverdimento per spazi urbani resilienti e adattivi”
Valentina Cechet
, Università degli Studi di Trieste

“Verso nuovi paesaggi originari: la rinaturalizzazione come progetto di sostenibilità”
Alberto Cervesato, Università degli Studi di Trieste

“Sviluppo e diffusione dell’economia circolare nell’industria delle costruzioni attraverso l’applicazione di modelli imprenditoriali innovativi”
Edda Donati, Università Iuav di Venezia

“Un sistema di supporto alle decisioni per la transizione green della logistica portuale”
Benedetta Ettorre, Università della Campania “Luigi Vanvitelli”

“Gli spazi del silenzio: sordità, spazi pubblici e spazi di fruizione pubblica”
Marina Fanari, Università degli Studi di Cagliari

“Il ruolo della ciclologistica nella lettura e nella riscrittura dello spazio urbano”
Samuel Fattorelli, Università Iuav di Venezia

“Localizing 2030 Agenda: an analytical approach to operationalise SDG 11 indicators”
Marika Gaballo, Politecnico di Torino

“The role of evaluation in architectural design: how to support value creation in architecture”
Beatrice Mecca, Politecnico di Torino

“Architectural Heritage Resilience: toolkit, scenarios, and evaluation processes”
Umberto Mecca, Politecnico di Torino

“Politiche per la casa e piano locale: la questione abitativa all’interno delle strategie di rigenerazione urbana in Italia e in Europa”
Margherita Meta, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

“Vertical farming: progetto di architettura e strategie urbane”
Alba Paulì, Università degli Studi di Bologna

“Caratteri della Città-Porto. Geografie, dualità e valori in transizione in uno spazio conteso”
Marta Racioppi, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

“Rigenerazione urbana, adattamento climatico e città storica. Azioni, strumenti, dispositivi pratiche per una strategia integrata tra urbanistica ed ecologia”
Rosa Romano, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

“La residenza collettiva a uso temporaneo come strumento di rigenerazione dei centri storici. Nuovi metodi e modelli progettuali per attivare processi integrati di riqualificazione urbana e di coesione sociale”
Valentina Spagnoli, Università degli Studi di Firenze

“Who stay close, go farther: the role of energy communities in achieving a low-carbon society”
Andrea Taffuri, Politecnico di Torino / Istituto Universitario di Studi Superiori “IUSS” di Pavia

“MedCoast AgroCities. New operational strategies for the development of the Mediterranean agro-urban areas”
Giorgia Tucci, Università degli Studi di Genova

Discussione

Massimo Angrilli, Università degli Studi “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara, Dipartimento di Architettura

Ivan Blečić, Università degli Studi di Cagliari, Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura

Camillo Boano, Politecnico di Torino, Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio

Maria Cerreta, Università degli Studi di Napoli Federico II, Dipartimento di Architettura

Maurizio Errigo, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’Architettura

Filippo Magni, Università Iuav di Venezia, Dipartimento Culture del Progetto

Israa Mahmoud, Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

Conclusioni

_________________


METTILO IN AGENDA. #stiamoagendo
Il convegno fa parte del palinsesto del “Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022” organizzato da ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Informazioni alla pagina: Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022

 

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta