Il Laboratorio Nazionale sulla rigenerazione urbana: azioni concrete per le città

24/05/2018
Confcommercio – Imprese per l’Italia partecipa attivamente, da diversi anni, a Urbanpromo, la manifestazione nazionale di riferimento sui temi della rigenerazione urbana, organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica e da Urbit. La presenza costante e continuativa di Confcommercio a Urbanpromo è, probabilmente, tra le testimonianze più concrete della crescente consapevolezza, tra gli addetti ai lavori e non solo, del legame virtuoso che intercorrere tra la vivibilità dei luoghi e la vitalità del sistema economico urbano. Il successo dell’una, infatti, non può che rafforzare quello dell’altra. A dimostrazione dell’importanza di questo tema, Confcommercio è presente, tra i progetti della gallery online di Urbanpromo, con l’esperienza del Laboratorio Nazionale sulla Rigenerazione Urbana, visionabile al sito: www.urbanpromo.it 

Il Laboratorio sulla Rigenerazione Urbana nasce nel maggio 2016, a seguito della sottoscrizione del Protocollo d’intesa nazionale tra Confcommercio-Imprese per l’Italia e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) per la promozione della rigenerazione sociale ed economica delle aree urbane attraverso la sperimentazione di nuove prassi urbanistiche. Il Laboratorio è inteso come luogo di confronto tra le Confcommercio territoriali e le Amministrazioni locali ed è coordinato dal Settore Urbanistica e Progettazione Urbana di Confcommercio nazionale. Lo scopo è la diffusione di buone pratiche tra i territori che, aderendo alla sperimentazione, hanno sottoscritto accordi locali per dar vita ad iniziative condivise con l’obiettivo di: rigenerare le città, incidendo sugli strumenti urbanistici e sulle norme; introdurre misure di fiscalità di vantaggio; costituire partenariati per la redazione di progetti a valere sulle risorse nazionali ed europee; formare professionalità in grado di gestire i processi partecipati di rigenerazione urbana. Dal 2016 ad oggi, il Laboratorio Nazionale ha visto l’adesione alla sperimentazione di numerose città, di diversa grandezza demografica e localizzazione geografica, che si sono confrontate, in nove incontri, indagando i temi della rigenerazione urbana. Attualmente il Protocollo nazionale è in fase di aggiornamento proprio alla luce dell’esperienza dei primi tre anni di sperimentazione (il primo accordo Anci – Confcommercio, di durata triennale, risale infatti al 2015).

Mentre è in corso questa fase di aggiornamento del Protocollo nazionale, nell’anno in corso, le città che hanno già costituito i Laboratori locali stanno definendo un programma di azioni di rigenerazione urbana e individuando possibili fonti di finanziamento. Inoltre, negli incontri di Laboratorio, anche con l’ausilio di esperti e privilegiando il lavoro di gruppo, vengono approfonditi diversi aspetti che possono concorrere alla rigenerazione urbana, quali innovazione, sport, cultura e turismo, e vengono indagate le più adeguate fonti di finanziamento, anche europee.

Quest’anno, infatti, in considerazione della crescente valenza strategica che le città assumono nel panorama europeo e al fine di rafforzare l’impegno di Confcommercio sul tema del rilancio delle città, intese quali luoghi di produzione di valori economici, sociali e culturali, si è ritenuto opportuno dare avvio ad un ciclo di incontri che abbinano le tappe del roadshow sulle politiche e i finanziamenti europei, organizzato dalla Delegazione Confcommercio presso l’Ue, con le attività del Laboratorio su Rigenerazione Urbana. Gli incontri congiunti, dal titolo “Dare Forma ai Fondi: partiamo dalle città!”, prevedono quattro tappe sul territorio italiano e una di chiusura a Bruxelles, nelle quali sono coinvolti operativamente le città e gli attori locali ed europei. Il primo appuntamento si è svolto a Roma, il 12 e 13 aprile scorsi, durante il quale si è approfondito il tema del commercio e dell’innovazione, con il confronto tra oltre cinquanta città partecipanti. Il 31 maggio e il 1° giugno prossimi a Rovereto sarà la volta dei temi dello sport e della cultura come elementi della rigenerazione sociale ed economica delle aree urbane, poi Bergamo il 12 e 13 luglio con il tema degli spazi dismessi e infine Lecce, il 18 e 19 ottobre, sul tema del turismo. La tappa conclusiva sarà a Bruxelles, il 28 novembre prossimo, preceduta dalla presentazione delle buone pratiche emerse nel corso del Laboratorio a Urbanpromo 2018 (l’evento si terrà alla Triennale di Milano dal 20 al 23 novembre).

Il Programma dell’evento di Rovereto è disponibile qui:

https://www.confcommercio.it/documents/10180/13677307/Programma+ROVERETO.pdf/4b5b6708-8c30-4659-a8b4-08d1162baf2e