Vittorio Salmoni, INU – URBIT


In uno scenario urbano frammentato e conflittuale è necessario pianificare la rigenerazione mantenendo salda la sua impronta progettuale, evitando riferimenti ai modelli del passato, costituiti da processi esclusivamente normativi, calati dall’alto o da succedanei della facilitazione o addirittura subordinati alla composizione di agende politiche.
La rigenerazione è lo strumento per operare nella città contemporanea che non si espande più, ma si trasforma entro i propri limiti consolidati.
La forma, le caratteristiche, la struttura sociale ed economica dei luoghi sono l’ambito di sperimentazione di modelli di rigenerazione spinti da driver diversi
Tra questi la cultura, specie nel nostro Paese, è l’elemento più potente e completo per innescare i processi di sviluppo e cambiamento.


Ore 9:00 Ingresso in sala

Ore 9:30 Inizio dei lavori


PROGRAMMA

Introduzione al convegno:

Vittorio Salmoni, INU – URBIT

PRIMA PARTE: I CASI

Relazioni:

(PNRR Misura 2)
Comuni aggiudicatari del Bando Borghi – linea A
“L’intervento su Castelnuovo in Avane nel sistema della Toscana diffusa”
Elena Pianea, Direttrice Beni Culturali, Istituzioni, Attività e Sport della Regione Toscana 
Castelnuovo dei Sabbioni
“Trasformazione di una terra: Avane Centrale di Creatività”
Alessandro Degli Innocenti o Sanni, Comune di Cavriglia (AR)
Rione Fossi
Agostino De Paolis, Sindaco, Comune di Accadia (FG)

(PNRR Misura 2)
Comuni aggiudicatari del Bando Borghi – linea B
Mariano Calamita, Sindaco del Comune di Appignano (MC)
Stefano Montecchiarini, Vice Sindaco del Comune di Appignano (MC)
Angela Barbieri, Sindaca, Comune di Montefano (MC)
Denis Curti, Direttore artistico Associazione Effetto Ghergo

(PNRR Misura 2.3)
Soggetti aggiudicatari del Bando Parchi e Giardini Storici
Sofia Capellini, Orto Botanico Corsini, Porto Ercole, Comune di Monte Argentario (GR)
Franco Capponi, Villa Spada, Comune di Treia (MC)  
Simone Gheduzzi, Villa Simonetti, Comune di Osimo (AN)

(Agenzia Coesione)
Comuni partecipanti al Bando Rigenerazione Urbana
Leonardo Catena, Sindaco Comune di Montecassiano (MC)

SECONDA PARTE: INTERVENTI

Coordina:
Carlo Alberto Barbieri, INU – URBIT

Relazioni:

Direttore Generale Creatività Contemporanea Ministero della Cultura (TBC)
Fabio Renzi, Segretario generale di Fondazione Symbola
Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem
Giuseppe De Luca, INU – URBIT
Marco Orlando, Anci Piemonte
Luca Baraldi, Ammagamma Modena

Contributi

2 commenti su “IL DRIVER CULTURALE DELLA RIGENERAZIONE URBANA. PNRR e Cultura dai Borghi all’intelligenza artificiale.

    1. Buongiorno, la ringraziamo per l’interessamento. La invitiamo ad iscriversi alla newsletter di Urbanpromo (tramite la sezione “registrati” che compare cliccando sulla casetta in alto destra nella home del sito), perché quando apriranno le iscrizioni riceverà una newsletter dedicata.
      Cordialmente

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta