Denis Maragno, Università IUAV di Venezia, Roberto Malvezzi, CNR – DIITET, Giordana Castelli, CNR – DIITET, Stefano Stanghellini, INU – URBIT


L’evento esplora il potenziale ruolo delle tecnologie digitali come strumenti abilitanti a supporto di pubbliche amministrazioni, aziende e centri di ricerca, ponendosi dunque in continuità con l’evento del 2021 ed ampliandone l’indagine alle seguenti 4 aree tematiche:

  • Cambiamento climatico e impatti territoriali;
  • Agricoltura, cibo, metabolismo urbano e servizi ecosistemici;
  • Trasporti, mobilità e servizi;
  • Progetto, innovazione e partecipazione, policy design, co-progettazione.

L’evento sarà composto da 4 sessioni, ciascuna delle quali indagherà una delle aree tematiche elencate all’interno di una arena di esperti provenienti da Università e Centri di Ricerca, Pubbliche Amministrazioni, settore privato e settore finanziario. L’obiettivo è quello di comprendere le possibili applicazioni e implicazioni digitali su questi temi, seguendo una medesima dorsale esplorativa composta dai seguenti ambiti di indagine:

  1. necessità, urgenze e criticità;
  2. opportunità offerte dalle tecnologie digitali per far fronte alle difficoltà emerse;
  3. aspetti finanziari necessari all’innovazione digitale;
  4. possibili integrazioni tra le innovazioni digitali con gli attuali modelli di governance e gestione.

Questo schema analitico omogeneo permetterà un confronto diretto tra le 4 aree tematiche, consentendo di individuare sinergie, conflitti e opportunità; a questo stesso scopo, l’evento sarà anche l’occasione per proseguire la discussione avviata dal CNR con l’evento svolto a Expo-Dubai  “Land-City-Sea scape Intelligence”, finalizzato a nutrire un dialogo interdisciplinare per lo sviluppo di un Gemello Digitale della terra, della città e del mare. Infine, al fine di facilitare l’integrazione dei risultati tra le 4 sessioni tematiche, l’evento prevede anche la sintetizzazione degli argomenti discussi in real time mediante tecniche di visual communication.


Ore 9:00 ingresso in sala

Ore: 9:30 inizio dei lavori


PROGRAMMA

Primo panel
Cambiamento climatico, mitigazione e monitoraggio

Introduce e modera
Denis Maragno, Università Iuav di Venezia

Intervengono

Emilio Fortunato Campana, CNR
Francesco Falcieri, CNR
Antonio Leone, Università del Salento
Piero Pelizzaro, Comune di Bologna
Marta Ugolotti, Torino Urban Lab
Leonardo Boni, Politecnico di Milano
Marco Valle, Associazione Ithaca – Fondazione LINKS

 

Secondo panel
Agricoltura, cibo, metabolismo urbano e servizi ecosistemici

Introduce e modera
Andrea Arcidiacono, Politecnico di Milano, Vice Presidente INU

Relatori in corso di definizione

Contributi

2 commenti su “LE FORME DEL FUTURO: TECNOLOGIE DIGITALI A SUPPORTO DELLA RESILIENZA TERRITORIALE

    1. Buongiorno, la ringraziamo per l’interessamento. Nella sezione “partecipare” troverà le informazioni necessarie per l’iscrizione.
      Cordialmente

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta