A cura di
Iginio Rossi, INU – URBIT
Saskia Wahlberg, FIAB Comuni Ciclabili

 

Gli interventi che affrontano il sistema degli spostamenti non inquinanti sempre più diffusamente costruiscono quadri in cui si innestano cultura, turismo, accessibilità a 360°, rigenerazione urbana, rilancio dei territori. Si tratta di un’articolazione che impone visioni e approcci in grado di gestire le modalità riguardanti il progetto, la governance, i soggetti-attori che riguardando settori ampi e diversificati negli ambiti pubblici e privati richiedono soluzioni finanziarie complesse.
Purtroppo in Italia non trova applicazione la filiera europea dei finanziamenti che raramente va oltre il ricorso ai fondi strutturali e/o diretti, che terminano con la realizzazione delle opere, mentre altri strumenti (fondi aggregati, disaggregati, prestiti, ecc.) consentono lo svolgimento di processi inerenti infrastrutture e programmi di nuove economie territoriali.
A partire da politiche, progetti ed esperienze inerenti la mobilità dolce quale leva importante per la sostenibilità urbana l’incontro approfondisce le risorse offerte dalla programmazione europea traguardando le prospettive della nuova fase 2021-2027.
In apertura dell’incontro si svolgerà la Cerimonia di consegna di attestati e bandiere ComuniCiclabili – FIAB – III edizione.

 

PROGRAMMA

14,00 – Registrazione dei partecipanti

14,15 – Apertura dei lavori
Iginio Rossi, INU-URBIT

14,30 – Cerimonia di consegna di attestati e bandiere ComuniCiclabili.FIAB
Chiara Appendino
, Sindaco di Torino 
Maria Lapietra, Assessore ai Trasporti, Comune di Torino
Valeria Lorenzelli, Consigliere nazionale FIAB responsabile area ciclismo quotidiano e progetto ComuniCiclabili

15,30 – Programmi per la mobilità sostenibile e finanziamenti europei
Bruno Robino
*, Banca europea per gli investimenti
Franco Marini, Comune di Perugia, Responsabile INU Risorse comunitarie per i progetti territoriali
Federico Lasco, Agenzia per la Coesione Territoriale
Ernesto Marcheggiani, Università Politecnica delle Marche/University of Leuven

RETI PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE, POLITICHE E PROGETTI

Tra cielo e mare, rigenerazione territoriale e mobilità sostenibile nel ponente ligure
Marco Scajola, Assessore all’Urbanistica, Pianificazione territoriale ed Edilizia, Regione Liguria
 

La mobilità sostenibile a Schio: interventi realizzati e prospettive future
Valter Orsi
, Sindaco di Schio
Alessandro Maculan, Assessore all’Ambiente, Comune di Schio

Riuso della ferrovia dismessa Genova-Ventimiglia in pista ciclopedonale e valorizzazione delle aree delle ex stazioni tra San Lorenzo al Mare e Andora
Norberta Valentino
, Responsabile Area Nord Ovest, FS Sistemi Urbani
Massimo Alessandrini
, Specialista Valorizzazione e Vendita Area Nord Ovest, FS Sistemi Urbani

Territori ciclabili tra aree interne e costa nelle Marche
Gabriele Santarelli, Sindaco di Fabriano
Matteo Principi, Sindaco di Corinaldo
Vittorio Salmoni, INU-URBIT
Monica Bocci
, Gruppo Azione Locale Flaminia Cesano
 

Il Comune ti paga per andare in bici
Nico Capogna, CEO di Pin Bike

Infrastrutture e servizi per la mobilità ciclabile di Bolzano, evoluzione e nuovi progetti
Brunella Franchini, Ufficio Mobilità del Comune di Bolzano

17,30 – Fine dei lavori

 

* in attesa di conferma