Michele Talia, Presidente INU


Seconda sessione

L’articolazione tematica del Convegno si fonda sulla consapevolezza che è ormai alle porte un nuovo ciclo urbano, e che la disciplina urbanistica si trova di fronte ad una duplice sfida, che se da un lato impone di mobilitare le risorse intellettuali disponibili per analizzare in profondità i cambiamenti radicali che stanno avvenendo, o che matureranno in un prossimo futuro anche a seguito della recentissima emergenza sanitaria, dall’altro richiede di inserire la relazione tra le politiche pubbliche e il disegno di piano in un quadro finalmente coerente e di lungo periodo.
Nel riproporre la formula già sperimentata con successo nelle precedenti edizioni di Urbanpromo, INU e URBIT intendono fornire ipotesi di lavoro e contributi di idee alla comunità scientifica mediante l’organizzazione di un convegno di rilievo internazionale. Il Convegno si rivolge a ricercatori, studiosi e professionisti che operano nelle Università, nelle imprese e nella pubblica amministrazione, e si avvale della collaborazione delle riviste scientifiche leader del settore URBANISTICA e Planum. The Journal of Urbanism.


PROGRAMMA – SECONDA PARTE

TERZA SESSIONE

Introduzione:
Laura Ricci, Università La Sapienza di Roma

La pianificazione tra visioning e monitoring
Alessandro Calzavara, INU Veneto

Sea level rise e strategie di rigenerazione in ambiti urbani costieri
Carmen Mariano e Marsia Marino, Sapienza Università di Roma, Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell’architettura

IMPARARE A IMPARARE. Come creatività e stili cognitivi possono innovare la progettazione urbanistica
Maddalena Fortelli, Comune di Reggio Emilia, Assessorato Rigenerazione Urbana, Andrea Rinaldi, Università degli Studi di Ferrara, Dipartimento di Architettura

Lo spazio dell’interazione: luoghi, attori e strumenti a Bologna
Valentina Orioli, Martina Massari, Università di Bologna, DA – Dipartimento di Architettura

Pianificare l’adattamento con nuovi strumenti cognitivi
Giorgio Caprari, Rosalba D’Onofrio, Elio Trusiani, Università degli Studi di Camerino, Scuola di Architettura e Design-UNICAM

Ne discutono:
Valeria Lingua, Università degli Studi di Firenze
Laura Pogliani, Università Iuav Di Venezia

QUARTA SESSIONE – Tavola rotonda conclusiva

Moderatore:
Paolo Galuzzi, Università La Sapienza di Roma

Intervengono:
Andrea Arcidiacono, Politecnico di Milano
Laura Fregolent, Università Iuav di Venezia
Walter Tocci, Senatore PD e Direttore del CRS

Contributi

Esegui il login o registrati per inserire un commento Commenta